Casino Royale, un set microfonico per il sereno Epiphone Casino

Casino Royale, un set microfonico per il sereno Epiphone Casino
13 novembre 2022 Antonio Ceccarelli
Casinò Epiphone dal 1981
Casinò Epiphone dal 1981

Lanciata nel 1961, due anni dopo il suo predecessore e modello ES-330, la Epiphone Casino conobbe un periodo di massimo splendore nella musica degli anni 60. Inizialmente prodotta negli Stati Uniti, nella stessa fabbrica della Gibson ES-330, fu poi prodotta in Giappone, nella famosa fabbrica Matsumoku. Oggi è prodotto in Cina e purtroppo non beneficia più della qualità dei microfoni fabbricati negli Stati Uniti negli anni '60.

È quindi fondamentale oggi cambiare i microfoni della contemporanea Epiphone Casino per ritrovare il suono di John Lennon, Paul McCartney e George Harrison, i primi ambasciatori di questa ormai leggendaria chitarra archtop.

La particolarità della Casino è che il corpo è completamente cavo, senza trave centrale, a differenza della cugina Gibson ES-335 e delle sue copie Epiphone, Sheraton e Dot.

È quindi necessario un microfono con un livello di uscita moderato per evitare il feedback generato dai microfoni di fabbrica.

L'avvolgimento leggero, abbinato all'Alnico 3, rende questi microfoni incredibilmente dinamici, precisi con un'ottima definizione delle note pur essendo rotondi e caldi.

(Ri)scopri questo favoloso strumento grazie al set Casino Royale!

×

Ciao!

Contattami se hai bisogno di aiuto o informazioni :-)

× Come posso aiutarla ?